Per rieducazione neurofunzionale individuale si intende l’insieme delle forme di attivazione neuromuscolare più adatte al paziente neuroleso, al fine di recuperare la funzione ricercando risposte funzionali alternative.
Questo si ottiene mediante l’opportuna scelta di manovre che porti alla specifica stimolazione di recettori periferici e ad una nuova comunicazione ed integrazione delle reti neurali.Il fine della terapia sarà quello di permettere al paziente di raggiungere una riorganizzazione ed un buon adattamento necessari al recupero dell’autonomia personale.

Chiudi il menu